Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2015

On-line, sottotitolato, il video “Resistenze e Ribellioni in Messico

Read Full Post »

Tila

A Tila, Chiapas, si riattivano i paramilitari

Ejidatarios della comunità di Tila, in Chiapas, aderenti alla Sesta Dichiarazionedella Selva Lacandona, accusano Edgar Leopoldo Gómez Gutiérrez, presidente municipale, di riattivare il gruppo paramilitare Paz y Justicia per i suoi interessi e per “smania di potere”.

In un comunicato, gli organi di rappresentanza ejidale di questa comunità denunciano Mateo Rey, originario di ruz Palenque, Mateo Guzmán, di Agua Fría, e Pascual, di El Limar, quali responsabili di incentivare le attività del gruppo armato Paz y Justicia – lo stesso che dal 1996 avrebbe massacrato molte persone – allo scopo di “imporre il presidente a ferro e fuoco”.

La loro denuncia si estende anche a Regino e Nicolás, questo ultimo agente rurale della comunità Unión Juárez. Ritengono questi due uomini responsabili di quello che potrebbe succedere nell’ejido di Tila, in quanto, come affermano, sono loro che coordinano il gruppo paramilitare.

Gli ejidatarios di Tila spiegano che la loro lotta è per la terra e il territorio, in concreto, per la difesa dei 130 ettari che il municipio vuole sottrarre. Riferiscono di non voler stabilire dialogo né negoziazione alcuna con i governi, perché le loro terre non si negoziano né si vendono.

Nella loro denuncia del 26 dicembre – http://laotraejidotila.blogspot.mx/2015/12/denunciamos-la-reactivacion-de-los.html – firmata dal commissario e dal consiglio di vigilanza, chiedono alle organizzazioni sociali di mantenersi in allerta, poiché, come specificano, “la violenza la praticano sempre i tre livelli di governo, nascondendosi dietro i gruppi paramilitari al loro servizio affinché poi possano dire che si tratta di confitti tra comunità”.

Redazione Desinformémonos, 28 dicembe 2015 – http://desinformemonos.org.mx/reactivan-a-paramilitares-en-tila-chiapas/

Read Full Post »

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: